Prodac Pondsticks Color 4kg mangime per pesci rossi e carpe koi
38,90 €
Tasse incluse
Quantità
in 7 giorni per quantità superiori al magazzino.
5

Acquistando questo prodotto aggiungerai punti per la ricompensa 1,17 € sul tuo programma di fedeltà. Il totale del tuo carrello 1,17 € che potrà essere convertito in un buono per un acquisto futuro.

Alimento completo in sticks per pesci di media e grossa taglia che vivono in laghetti ornamentali: pesci rossi, carpe koi.

Maggiori dettagli
oppure in 3 rate da 12,97 senza interessi con Vedi info >
×

Add to wishlist

You must be logged
add Descrizione

Prodac Pondstick Color

Alimento completo in sticks per pesci di media e grossa taglia che vivono in laghetti ornamentali: pesci rossi, carpe koi, alborelle, tinche.


Composizione: cereali, soja, pesci e sottoprodotti di pesci, crostacei, vegetali e sottoprodotti di origine vegetali, Alga spirulina 0,20%.

Additivi nutrizionali: Vitamina A (3a672a) 23.300 U.I./kg, vitamina D3 (3a671) 1.600 U.I./kg, vitamina E (3a700) 90 mg/kg, vitamina C (3a312) 60 mg/kg. Additivi organolettici: Cantaxantina (2a161g) 10 mg/kg

Componenti Analitici: Proteina grezza 23,00%, ceneri grezze 5,70%, fibre grezze 3,25%, grassi grezzi 2,85%, umidità 4,80%, Omega 6 42.26%, Omega 3 5,69%.

Uso: somministrare due volte al giorno una quantità di mangime tale che i pesci lo consumino in breve tempo, evitare l'alimentazione quando la temperatura è inferiore a 10°C.

LE VITAMINE NELLA DIETA DEI PESCI D'ACQUARIO

Vitamina A. Chiamata anche Retinolo, è una vitamina liposolubile, vale a dire può essere accumulata nei tessuti grassi e nel fegato degli animali e rilasciata nell'organismo quando serve. La Vitamina A nei pesci promuove il corretto rinnovamento dei tessuti epiteliali e il corretto funzionamento dei processi visivi, oltre a regolare lo sviluppo corporeo e a svolgere attività antiossidante. Segni di carenza sono esoftalmia (occhi gonfi e sporgenti), depigmentazione, opacità della cornea, anoressia e edema, ridotta crescita.

Vitamina C. L'Acido L-Ascorbico è una vitamina idrosolubile, essenziale nei pesci (non può essere sintetizzata nell'organismo) e che non viene accumulata nei tessuti corporei: i pesci necessitano pertanto di apporti costanti di Vitamina C utilizzando mangimi PRODAC. Si tratta di una delle vitamine più importanti: nei pesci ha funzione antiossidante e immunostimolante, ma promuove anche il corretto sviluppo della muscolatura, la guarigione delle ferite e la crescita ossea.

Vitamina D3. Il Colecalciferolo, nome corretto della Vitamina D3, è un pro-ormone liposolubile che agisce negli animali da modulatore dell'assorbimento del Calcio e del Fosfato a livello intestinale, e ne regola le funzioni nell'organismo. Regola inoltre la sintesi degli ormoni paratiroidei. Si tratta di una vitamina essenziale, assunta dai pesci con il mangime Prodac ed accumulata nel fegato e nei tessuti grassi. La carenza di Vitamina D3 determina rachitismo, ridotto sviluppo muscolare e deformazioni ossee.

Vitamina E. L'alfa-tocoferolo è una vitamina liposolubile essenziale che viene accumulata dai pesci soprattutto nel fegato e viene assunta esclusivamente con l’alimentazione. Si tratta di uno dei più potenti antiossidanti che nei pesci regola anche la funzionalità e la stabilità delle membrane cellulari e la produzione degli ormoni sessuali responsabili della riproduzione. E' coinvolta anche nella risposta immunitaria come importantissimo regolatore. Vitamina E e Vitamina A sono particolarmente legate, in quanto la prima previene l'ossidazione della seconda. Segni di carenza di Vitamina E sono anemia, degenerazione epatica, ascite, danni al muscolo cardiaco e ai globuli rossi, rallentamento della crescita, ridotta attività riproduttiva.

GLI ACIDI GRASSI NELLA DIETA DEI PESCI D'ACQUARIO

Acidi grassi Omega 3. Chiamati anche PUFA – 3, sono acidi grassi polinsaturi essenziali nei pesci e assumibili attraverso l’alimentazione con i mangimi PRODAC. Per i pesci di acqua dolce riveste particolare importanza l'acido linolenico, mentre per quelli marini gli acidi eicosapentaenoico e docosaesaenoico. I pesci carnivori hanno esigenze maggiori di quelli erbivori a causa di differenze metaboliche. Gli acidi grassi omega 3 sono importantissimi per la stabilità delle membrane cellulari, rendendole più fluide anche a basse temperature corporee (i pesci sono animali “a sangue freddo”). Svolgono anche azione antinfiammatoria e in minima parte vengono utilizzati per produrre energia metabolica. Promuovono inoltre il corretto sviluppo delle uova, degli embrioni e degli avannotti. Segni di carenza sono: colorazione anomala, erosione delle pinne, danni al fegato, anomalo sviluppo corporeo.

Acidi grassi Omega 6. Sono acidi grassi polinsaturi di origine vegetale, essenziali per i pesci (possono essere assunti solo attraverso l’alimentazione). I più importanti per l'organismo dei pesci sono l'acido arachidonico e l'acido linoleico. Gli acidi grassi omega 6 sono coinvolti in numerose vie metaboliche: attivazione della risposta infiammatoria, mantenimento dei film lipidici corporei, segnali cellulari e attivazione di enzimi. Promuovono la corretta risposta immunitaria in caso di infezione. Segni di carenza sono: anomalo sviluppo corporeo, vulnerabilità alle infezioni, alterazioni epidermiche.

Spirulina. Con questo termine si indica l'estratto secco del cianobatterio di acqua dolce Arthrospira platensis, altamente digeribile (fino all'80%) e particolarmente ricco di proteine (60%) e quindi degli amminoacidi essenziali facilmente assimilabili dai pesci.

L'estratto è inoltre ricco di vitamine (es. Vitamina A, B, E) e di composti biologicamente attivi come la ficocianobilina. La componente lipidica (circa il 7%) contiene molti acidi grassi essenziali per i pesci, come gli Omega 6.

La spirulina è inoltre ricca di carotenoidi, soprattutto quelli di colore giallo-arancio come la cantaxantina che stimolano le tonalità gialle e arancioni della livrea dei pesci.

Affinché l'azione benefica possa esplicarsi, è importante che i pesci assumano i derivati della spirulina più volte alla settimana e in piccoli quantitativi costanti.

Cantaxantina. E' un pigmento carotenoide di colore giallo-arancio, termostabile e lipofilo che viene accumulato nei tessuti grassi dell'organismo (epidermide, tessuto adiposo, tuorlo delle uova, ecc.).

I pesci possono assumere cantaxantina soltanto tramite la dieta. Nell'organismo dei pesci la cantaxantina esercita azione antiossidante, contribuendo anche all'intensificazione delle tonalità gialle e arancioni della livrea (accumulo nelle cellule gialle del derma).

add Recensioni

tutto ok. consegna veloce, prodotti come da descrizione, lo consiglio a tutti.

add Dettagli del prodotto
5 Articoli